La lezione della siccità

Questa che abbiamo avuto quest’anno, è stata un’estate caratterizzata da forte siccità, la quale ha causato danni e disagi alle coltivazioni e all’uomo stesso. Le scarse piogge hanno determinato il prosciugamento di laghi e fiumi, non c’è stata quindi acqua sufficiente per irrigare i campi e per rifornire le abitazioni di acqua potabile.

Questa emergenza ha colpito molte regioni. Proprio il sindaco del Comune di Maddaloni, dove io vivo, ha preso la decisione di abbassare del 30% il consumo di acqua. In questo modo molte zone sono rimaste a secco per tutta l’estate. Abitando con la mia famiglia all’ultimo piano abbiamo vissuto tre mesi con questo disagio. Avevamo acqua corrente solo da mezzanotte alle sei e mezza di mattina, ma durante tutta la giornata dovevamo fare rifornimento da parenti.

Questa situazione mi ha colpito personalmente e mi ha fatto capire quanto l’acqua sia un bene prezioso e primario. Quanto sia importante non sprecarla e fare attenzione ad utilizzarla in modo giusto e appropriato. È stata una situazione davvero difficile e a tratti inconcepibile, perchè nonostante le sollecitazioni al Comune non c’è stata risoluzione fino a quando il maltempo ha riportato tutto alla normalità.

Francesco Celestino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...